Iggy-Azalea-Work

iggy-azalea-work-videoIggy Azalea sta letteralmente esplodendo attorno al globo. Dopo diversi Mixtape, la rapper Australiana è pronta a rilasciare quest anno il suo primo album “The New Classic”, da cui è stata estratta “Work”. E’ proprio questa la canzone che la sta facendo conoscere soprattutto qui in Europa, e in particolare negli UK, dove praticamente senza promozione è riuscita ad entrare nella Top20 dei singoli più venduti. Anche qui in italia le discoteche iniziano a passare questo pezzo Urban molto interessante, infatti a delle strofe molto soft con sonorità Dubstep, si alterna un ritornello duro e forte sul quale saltare senza pensare al domani. Nel testo Iggy racconta della sua prima esperienza in America, e non usa mezzi termini per farlo, con un testo molto forte. Proprio per prepararvi all’esplosione definitiva di questa ventiduenne, vi propongo il video con testo e traduzione di questo che, assieme al secondo singolo “Bounce”, sarà uno dei tormentoni di quest estate.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_zR6ROjoOX0[/youtube]

iggy-azaleaTesto

[Verse 1:]
Walk a mile in these Louboutins
But they don’t wear these shits where I’m from
I’m not hating, I’m just telling you
I’m tryna let you know what the fuck that I’ve been through

Two feet in the red dirt, school skirt
Sugar care, back lanes
Three jobs, took years to save
But I got a ticket on that plane

People got a lot to say
But don’t know shit about where I was made
Or how many floors that I had to scrub
Just to make it past where I am from

[Repeat x4]
No money, no family
Sixteen in the middle of Miami

[Hook]
I’ve been up all night, tryna gettin rich
I’ve been work work work work working on my shit…
Milked the whole game twice, gotta get it how I live
I’ve been work work work work working on my shit…
Now get this work [Repeat x4]
Working on my shit…

[Verse 2:]
You can hate it or love it
Hustle and the struggle is the only thing I’m trusting
Thorough bread in a mud brick before the budget
White chick on that Pac shit
My passion was ironic
And my dreams were uncommon
Guess I gone crazy, first deal changed me
Robbed blind, basically raped me
Ran through the bullshit like a Matador
Just made me madder and adamant to go at em
And even the score

So, I went harder
Studied the Carters till a deal was offered
Slept cold on the floor recording
At 4 in the morning
And now I’m passin’ the bar like a lawyer

Immigrant, art ignorant
Ya ill intent was insurance for my benefit
Hate be inconsiderate
But the Industry took my innocence
Too late, now I’m in this bitch!

You don’t know the half
This shit get real
Valley girls giving blowjobs for Louboutins
What you call that?
Head over heels

[Repeat x4]
No money, no family
Sixteen in the middle of Miami

[Hook]

[Verse 3:]
Pledge allegiance to the struggle
Ain’t been easy
But cheers to Peezy for the weeks we lived out of duffle
Bags is all we had
Do anything for my Mum, I love you
One day I’ll pay you back for the sacrifice
That ya managed to muscle
Sixteen, you sent me through customs so…

All aboard my spaceship to Mercury
Turn First at the light that’s in front me
Cause every night I’mma do it like it’s my last
This dream is all that I need
Cause its all that I ever had

Now get this work [Repeat x4]
Working on my shit…

Now get this work [Repeat x4]
Working on my shit… [Repeat]

iggy-Azalea-1Traduzione

[Prima strofa]
Ho camminato un miglio in queste Louboutins
Ma non indossano queste merde da dove vengo
Non sto odiando, io ti sto solo dicendo
Sto cercando di farti sapere che cazzo ho passato

Due piedi nella terra rossa, gonna da scuola
Canna da zucchero, vicoli scuri
Tre lavori, ci sono voluti due anni per risparmiare
Ma ho preso un biglietto per quell’aereo

Le persone hanno tanto da dire
Ma non sanno un cazzo di come sono fatta
O quanti pavimenti ho dovuto lavare
Solo per lasciarmi alle spalle il posto da cui vengo

[Ripeti x4]
Niente soldi, senza famiglia
Sedici anni nel centro di Miami

[Ritornello]
Sono stata in piedi tutta la notte, cercando di diventare ricca
Ho lavorato, lavorato, lavorato, lavorato, lavorando alla mia merda…
Ci ho già provato due volte, devo riuscirci finchè sarò viva
Ho lavorato, lavorato, lavorato, lavorato, lavorando alla mia merda…
Adesso ci sono riuscita [Ripeti x4]
Lavorando alla mia merda…

[Seconda strofa]
Tu puoi odiarlo o amarlo
Il trambusto e la fatica sono le uniche cose in cui credo
Facevo scorte di pane nel frigo mentre aspettavo la paga
Ragazza bianca che ascolta la merda di Pac
La mia passione era ironica
E i miei sogni non erano comuni
Credevo di impazzire, il primo affare mi ha cambiata
Mi hanno derubata, praticamente mi hanno violentata
Corro attraverso le stronzate come un Matador
Così mi hanno resa arrabbiata e inflessibile per andare da loro
E anche la musica

Così sono andata più forte
Ho studiato i Carter fino a quando mi è stato offerto un contratto
Ho dormito sul pavimento freddo in studio di registrazione
Alle 4 del mattino
E ora cammino nei bar come un avvocato

Immigrata, arte ignorante
Le cattive intenzioni assicuravano il mio beneficio
Odio essere sconsiderata
Ma l’industria ha preso la mia innocenza
Troppo tardi, ora sono in questa stronza!

Tu non sai nemmeno la metà
Questa merda è diventata reale
Le ragazze materiali fanno pompini per delle Louboutins
Com’è che tu lo chiami questo?
Tacchi alti da capogiro

[Ripeti x4]
Niente soldi, senza famiglia
Sedici anni nel centro di Miami

[Ritornello]

[Terza strofa]
Giuro fedeltà alla lotta
Non è stato facile
Ma grazie a Peezy per le settimane che abbiamo vissuto suli borsoni
Le Valige erano tutto quello che avevamo
Farei qualsiasi cosa per mia madre, ti amo
Un giorno ti ripagherò per il sacrificio
Che ti è stato così duro da affrontare
A sedici anni che mi hai permesso di attraversare la dogana così…

Tutti a bordo della mia nave spaziale verso Mercurio
Primo giro alla luce che è davanti a me
Ho vissuto ogni notte come se fosse l’ultima
QUesto sogno è tutto ciò che mi serve
Perchè è tutto ciò che io abbia mai avuto

Adesso ce l’ho fatta [Ripeti x4]
Lavorando alla mia merda…

Adesso ce l’ho fatta [Ripeti x4]
Lavorando alla mia merda…

Mario Borgia

Iggy Azalea – “Work” (Testo, Traduzione e Video)
4.67(6 votes)

Related post

Comment(0)

Leave a Comment


Get Widget